Post più popolari

martedì 7 luglio 2015

Come sincronizzare calendario Outlook con Hotmail?

Come sincronizzare contatti e calendari tra outlook.com (Hotmail) e Outlook?

Google ha Gmail e Microsoft che cos’ha?


Per molti di voi, Hotmail è un vecchio amico fin dal 1995. Dopo l’acquisizione da parte di Microsoft nel 1997, è stato rinominato MSN Hotmail con diversi tentativi di inglobare questo servizio all’interno dell’infrastruttura Windows. Successivamente, nel 2005, confrontato con competitivi servizi Gmail offerti da Google, MSN Hotmail è diventato Windows Live Hotmail ed ha cominciato ad offrire servizi più rapidi, più semplici e più sicuri. Nel 2012 è stato lanciato Outlook.com e questo dal 2013 è diretto a rimpiazzare Windows Live Hotmail. Cominciando a metà di quest’anno (2015), Microsoft intende unificare tutti gli account di servizi in suo possesso (Hotmail, MSN Hotmail, Windows Live Hotmail and Outlook.com) riunendoli in account dei nuovi servizi di Office 365.

Cos’è Outlook.com API o Live Connect API?


Molte persone vogliono accedere i loro contatti e calendari Hotmail o Outlook.com all’interno di Outlook 2007, 2010 e 2013. Solamente Outlook 2013 provvede questo servizio permettendo agli utenti di connettersi ai loro account Outlook.com attraverso MAPI: un protocollo nativo Microsoft utilizzato dai servizi server Exchange. E per Outlook 2007 e 2010? 

Secondo ricerca e sperimentazione online, Outlook 2007 e 2010 presentano problemi nell’accedere i dati di Hotmail o Outlook.com nonostante Microsoft dica che Outlook 2007 sp3 e 2010 sp2 risolvono il problema. Nonostante questo, Microsoft ha già smesso di provvedere supporto mainstream per Outlook 2007 il giorno 9 Ottobre 2012 e smetterà di provvedere supporto mainstream per Outlook 2010 il giorno 13 Ottobre 2015.

Di conseguenza gli utenti stanno cerando un rimpiazzo effettivamente funzionale o alternative come l’ Hotmail connector o l’ Outlook.com connector per Outlook 2007 e 2010. Fortunatamente, applicazioni hotmail connector sviluppate da software developer esterni come l’EVO Collaborator per Outlook provvedono un’ancora di salvezza implementando Outlook.com API. Con l’ Outlook.com connector API anche chiamato Live Connect API, siamo capaci di sincronizzare i nostril contatti e calendari Outlook.com entro i limiti inerenti all’ API stessa.


Come sincronizzare Hotmail o Outlook.com con Outlook?


Proviamo EVO Collaborator per Outlook per vedere se la sinconizzazione funziona?

  1. Scaricare EVO Collaborator per Outlook e installare il software
  2. Cliccare su Configura Profilo

  3. Selezionare il profilo chiamato Outlook.com – not configured
  4. Cliccare il bottone PROVA in fondo alla finestra per procedere ad inserire l’e-mail Outlook e la password nella finestra popup che appare

  5. Una lista di permissions acknowledgement appare e bisogna cliccare sullo YES per garantire accesso ad ECO

  6. Chiudere la finestra pop up per continuare
  7. Clicare su OK sul box Success e poi Applica per salvare la configurazione
  8. Per oggetti locali esistenti prima dell’installazione di ECO, cliccare rispettivamente su Sfoglia contati e Sfoglia Agende sopra Operazioni CardDAV per contatti and Operazioni CalDAV per agende impegni e cliccare Carica da Outlook a Cloud Copy

Quali sono i limiti della sincronizzazione?

La Live Connect API ha varie limitazioni nella sua sincronizzazione. Limitazioni come qui elencate:


  1. Contatti Outlook.com:

    a. Sincronizzazione bidirezionale di Nome, Indirizzo, Indirizzo e-mail e numero di telefono è possibile [make sure]

    b. Aggiungi/Cambia/Elimina all’interno di contatti Outlook.com può essere sincronizzato con Outlook.

    c. Aggiungi può essere sincronizzato da Outlook a Outlook.com
  2. Calendario Outlook.com:

    a. Sincronizzazione bidirezionale di Aggiungi/Modifica/Elimina per il calendario è possibile.

    b. Per items ricorrenti, sincronizza in una sola direzione da Outlook.com ad Outlook

    c. Il range per la sincronizzazione è limitato a 90 giorni pirma o dopo la data corrente

Dalla Live Connect API alla Office 365 API

Come abbiamo menzionato precedentemente, Office 365 presto subentrerà a tutti I servizi di Outlook.com e tutti gli account Outlook.com esistenti utilizzeranno i servizi di Office 365. Questa è una buona notizia. Perchè? Office 365 API permette a software developers esterni di sincronizzare un completo set di campi tra i servizi di Outlook e Office 365.